Curiosità

All’aperto e anticovid/A Bibione il presepe open air lungo 3 km

Il presepe più lungo d’Italia torna per la seconda volta consecutiva a Bibione.
Dall’8 Dicembre al 6 Gennaio il presepe di sagome lungo ben 3 km, quest’anno conta ben oltre le 100 sagome che saranno a disposizione di chiunque voglia cimentarsi nel dipingerle, da Piazzale Zenith fino al Faro.
Un progetto che punta, come lo scorso Natale, al senso di comunità e condivisione, progetto che viene ampiamente recepito dagli artisti locali ma anche da artisti da fuori regione che si recano nel litorale bibionese per dare vita alla propria arte contribuendo alla colorazione del presepe.


Per questo Natale 2021 la Natività è stata inserita all’interno del piazzale del Faro e non più all’esterno (progetto originario che a causa dello scorso lockdown non si è potuto realizzare), infatti il cancello resterà aperto per visitatori e artisti dalle 10.00 alle 15.00 nei giorni di festa e week-end.
Tra i primissimi a rispondere alla “chiamata artistica” sono i bambini della scuola primaria Aristide Gabelli: con tutte le classi al completo coloreranno le pecorelle del presepe che successivamente NEXT ART (ramo artistico dell’Associazione NEXT ideatrice del progetto), istallerà lungo il percorso.


Durante la passeggiata è possibile accedere ai video di natale con il proprio cellulare smartphone tramite i QR CODE che si trovano all’inizio e alla fine della passeggiata.
Sistema veloce ed interattivo, che da quest’anno è ormai facilitato dall’inserimento del Green Pass nelle vite di tutti.
Tuttavia per godere della magia del Natale, con il Presepe di Bibione, non serve alcun Green Pass: ne da vaccino ne da tampone, dato che si tratta di una passeggiata all’aria aperta capace di trascinare ed emozionare chiunque grazie anche alle bellezza del territorio.


In totale sono 105 sagome – conferma la responsabile di Next Art Vanessa Modafferi – e per poterle seguire tutte agevolmente, sono stati inseriti nel percorso dei cartelli con le indicazioni che portano a scoprirle tutte.
Vogliamo ricordare a tutti i genitori che un gruppo di sagome con pecorelle sono state inserite alla pasticceria Aroma di via Procione di fronte all’ingresso della passeggiata e che lo stesso locale ha organizzato una serie di attività natalizie da non perdere.


Il disegno delle sagome, invece, anche quest’anno porta la firma del lignanese Jacopo Rumignani.
Un’altra grande novità riguarda la nuova fermata del trenino natalizio che arriva fino a Piazzale Zenith (da dove parte il presepe), un nuovo servizio che amplia l’offerta di un programma fitto che l’Amministrazione Comunale di San Michele al Tagliamento ha inserito nel BIBIONE XMAS VILLAGE.
Gli orari di apertura per visitare la natività: Dicembre 8, 11, 12, 18, 19, 22, 23, 24, 25, 26 e 31. Gennaio 1, 2, 5 e 6. Orari dalle 10.00 alle 15.00
Info e contatti su www.associazionenext.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button