Home -> Venezia -> Alla Polizia locale di Jesolo arriva il manganello telescopico

Alla Polizia locale di Jesolo arriva il manganello telescopico

Per la Polizia locale di Jesolo è tempo di innovazione tra nuove dotazioni e sperimentazione di tecnologie per garantire maggiore sicurezza e migliorare l’operatività del Corpo.

Tra le novità c’è il recente acquisto del “bastone estensibile”, uno strumento multifunzione che sarà consegnato a tutti gli agenti di polizia locale che saranno formati ad un corretto utilizzo.

La dotazione è prevista dal regolamento comunale che disciplina l’attività del Corpo, ha lo scopo di fungere da distanziatore di sicurezza, con una lunghezza variabile tra i 30 e i 60 centimetri ed è stata fortemente voluta per tenere ad opportuna distanza eventuali soggetti aggressivi, evitare contatti e risse.
Lo stesso strumento, per la sua leggerezza, flessibilità e per l’esito che ha dato nelle prove tecniche effettuate dagli organi competenti ha permesso di non classificarlo come arma.

Un ulteriore elemento di innovazione riguarda la sperimentazione che sarà avviata dal Comando per il rilievo di incidenti stradali gravi con prognosi riservata o decesso dei soggetti coinvolti.

Per queste situazioni, gli agenti si rivolgeranno ad un tecnico incaricato e in possesso del patentino per il pilotaggio dei droni che eseguirà riprese e fotografie aeree del luogo dell’incidente elaborando successivamente in planimetrie indispensabili per le attività di indagine. In caso di esito positivo della sperimentazione, la tecnologia del potrà essere impiegata regolarmente.

“La Polizia locale di Jesolo rappresenta un fiore all’occhiello della nostra città – spiega l’assessore alla Sicurezza, Otello Bergamo – e le novità in arrivo non fanno che implementare le capacità di azione del Corpo sempre rivolte a garantire la sicurezza dei cittadini e dei nostri ospiti e migliorare il servizio.

Gli agenti in organico svolgono un lavoro enorme all’interno della città, spesso facendosi carico di compiti che non sono prettamente di loro competenza e metterli nelle condizioni di poter operare al meglio è una priorità della nostra amministrazione”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*