Treviso

Alla guida di un autocarro da 26 tonnellate.. con la sola patente B: mula da 5 mila euro

La Polizia Stradale di Treviso in questa settimana ha provveduto ad una intensificazione dei controlli nel settore dell’autotrasporto merci e persone lungo l’autostrada A.27 e sulla SPV-Pedemontana Veneta.
Le tre pattuglie dedicate hanno controllato 48 mezzi industriali dei quali 22 di nazionalità estera.
Complessivamente sono state elevate 38 violazioni.
Spiccano le 8 contestate per l’eccedenza di carico e le 9 violazioni conseguenti al mancato rispetto della normativa inerente i tempi di guida e di riposo degli autisti professionali.

Il caso limite è forse quello scoperto dagli agenti nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì, nei pressi dello svincolo del casello di Montebelluna della Pedemontana.
Qui è stato sorpreso un albanese alla guida di un mezzo industriale, un trasporto merci nazionale in conto proprio, munito solo della patente di categoria B (anziché della C prescritta per quel tipo di veicolo).
Si trattava di un autocarro con peso complessivo di 26 mila kg.
Per questa violazione è prevista una sanzione che parte da un minimo di 5.100 euro ad un massimo di 30.599 euro.
L’autocarro è stato sottoposto a fermo amministrativo per 3 mesi e la patente di guida ritirata per la sospensione. Sanzionata anche l’impresa trevigiana proprietaria del mezzo per l’incauto affidamento ad un dipendente privo dei requisiti necessari.

Alla barriera di Venezia Nord dell’A.27, un camionista slovacco è stato invece sanzionato con il fermo amministrativo di tre mesi del veicolo e 4.130 euro di sanzione amministrativa pecuniaria, perchè trasportava merci in conto terzi tra l’Ungheria e l’Italia senza il necessario titolo autorizzativo.
Sempre in tema di leale concorrenza, al casello di uscita di Malo della Pedemontana Veneta è stato sanzionato un autista vicentino dipendente di un’azienda locale, per non aver inserito la propria carta conducente nel tachigrafo digitale.
Oltre alla sanzione (da 866 a 1.732 euro) per lui è scattata la decurtazione di 10 punti patente e la sospensione della stessa (da minimo 15 giorni a massimo 3 mesi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button