Home -> Treviso -> Alla guida dell’autotreno con in corpo il triplo dell’alcol consentito

Alla guida dell’autotreno con in corpo il triplo dell’alcol consentito

Ieri sera intorno alle 21.40, una pattuglia della Stradale di Vittorio Veneto ha fermato lungo la Statale 13 Pontebbana, all’altezza di Conegliano, l’autotreno condotto da un 44enne residente a San Donà di Piave.

O.G. mostrava chiari segni di alterazione alcolica e gli agenti lo hanno dunque sottoposto all’alcoltest.
L’etilometro ha segnato prima 1,40 g/l, poi 1,49 e all’ultima prova 1,47 g/l.

Quasi il triplo di quanto consentito ad un automobilista, mentre per un autotrasportatore il livello dovrebbe sempre misurare zero.

Nei confronti dell’autista, che effettua trasporti per conto terzi, è scattata la denuncia in stato di libertà, un’ammenda che andrà da 1.066 a 4.800 euro e l’arresto che potrà arrivare anche a nove mesi.
Ovviamente, in più scatterà il ritiro della patente di guida (sospensione da 8 mesi a 1 anno e mezzo).

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*