Treviso

Al via le richieste per raccogliere legna secca lungo il Fiume Piave

Il Sindaco di Ponte di Piave, Paola Roma, informa i propri concittadini delle norme imposte per prelevare la legna secca lungo il greto del Piave.
Per questo ha pubblicato il comunicato di Regione Veneto, Genio Civile di Treviso, con il quale, in virtù delle numerose richieste riguardanti la possibilità di prelevare legna secca all’interno del greto del Fiume Piave, depositata a seguito dell’evento di piena dell’ottobre 2019 e vista l’urgenza di rimuovere il materiale depositato dalla piena che può essere rimobilizzato in occasione di morbide primaverili, le Amministrazioni comunali sono autorizzate a raccogliere un numero massimo di 15 domande di concessione da parte di persone fisiche residenti nel territorio comunale.

Le modalità di prelievo rimangono invariate rispetto agli anni precedenti (80 q.li di raccolta per nucleo famigliare)

Il termine per la consegna in Comune del modulo di domanda è fissato entro il 24.02.2020 (alla domanda dovrà essere obbligatoriamente allegato un documento di riconoscimento ed indicato il tipo di veicolo con numero di targa, pena l’esclusione).
Il tutto è pubblicato sul sito del comune: pontedipiave.con unitamente alla modulistica da riempire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button