Home -> Spettacoli -> Al Concordia l’omaggio a Rino Gaetano

Al Concordia l’omaggio a Rino Gaetano

Pordenone – David Gramiccioli torna in scena all’Auditorium Concordia
con la pièce dedicata a Rino Gaetano “Avrei voluto un amico come lui” per la regia di Angela Turchini.

L’opera racconta la storia del nostro paese attraverso i brani del cantautore scomparso tragicamente a soli trent’anni in un incidente automobilistico. Rino Gaetano è ancora oggi, soprattutto tra i giovani, uno dei cantautori più popolari ed amati di sempre. Irriverente, graffiante, ma anche sottile e soprattutto intelligente ha cantato il declino di un potere politico che si rigenera dalle sue stesse metastasi.

David Gramiccioli è stato anche scelto dalla RAI per ricordare proprio Rino Gaetano all’ultimo festival di Sanremo.
Le tecniche giornalistiche e di indagine, preziosi strumenti e patrimonio capitalizzato dall’esperienza professionale di David Gramiccioli, hanno permesso di tradurre in un’opera teatrale i contenuti, le immagini, le esperienze e l’estetica di tematiche profonde accuratamente selezionate, che hanno attraversato la storia del nostro paese e non solo.

La Compagnia del Teatro Artistico di Inchiesta, di cui fa parte Gramiccioli, è stata insignita del premio Diritti Umani 2012, il premio Elsa Morante nel 2018 e collaborando con le massime istituzioni protagonista di un
successo che ha visto oltre 20.000 spettatori in tutta Italia con lo spettacolo “Il Decreto”, ospitato anche a Pordenone con grandissimo successo.

Lo spettacolo, patrocinato dal Comune di Pordenone e organizzato dall’Associazione Piano B, farà tappa a Pordenone sabato 15 febbraio alle ore 21.00 all’Auditorium Concordia. L’evento è gratuito, con offerta
libera e la donazione può essere fatta la sera dello spettacolo. Per prenotazioni scrivere una mail a spettacolo.rinogaetano@gmail.com

“Avrei voluto un amico come lui”
L’omaggio di David Gramiccioli a Rino Gaetano in scena a
Pordenone
Sabato 15 febbraio 2020 all’Auditorium Concordia alle ore 21.00

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*