Treviso

Al BHR Treviso Hotel gli azzurri del biliardo ben figurano ai campionati europei

Treviso capitale europea del biliardo.
Dal 29 novembre al 6 dicembre, con ben otto specialità, si sono svolti i campionati europei seniores di biliardo presso il Best Western Premier BHR Treviso Hotel.
La competizione è stata organizzata dall’European Pocket Billiard Federation (EPBF) e prende il nome di Dynamic Billiard European Pool Championships e ancora una volta il calendario dei tornei continentali di chiude nel capoluogo della Marca.

Atleti e professionisti provenienti da ogni angolo del vecchio continente, quindi, si sono riuniti presso il BHR Hotel di Quinto di Treviso, per sfidarsi sul tappeto verde cercando di portarsi a casa le medaglie d’oro.
I giocatori si sono misurati nelle diverse e più importanti specialità del biliardo, come la palla 8 (maschile e femminile), la palla 9 (maschile e femminile), la palla 10 (maschile e femminile), il 14.1 continuo e la sfida tra squadre nazionali. Grande attesa e particolare rilievo hanno avuto le discipline di palla 8, palla 9 e la gara a squadre, dove i padroni di casa dell’Italia hanno ben figurato contro campioni di assoluto livello.

Gli azzurri, nella competizione che ha messo di fronte le varie nazionali, sono giunti sul secondo gradino del podio dopo una finale al cardiopalma contro i più quotati portoghesi, che hanno dovuto sudare parecchio per conquistare l’oro. Le due medaglie di bronzo, invece, sono andate a Svizzera e Polonia.

Nella Palla 8 l’Italia ha avuto grandi soddisfazioni.
Nel maschile, Gianluca Capella ha perso per 7-5 contro il tedesco Reiner Wirsbitzki che l’ha spuntata solo nel finale. Sul gradino più basso del podio, invece, è giunto Andrea Grosso.
Nel femminile, una grande prestazione di Cristina Moschetti vale la medaglia d’oro che con un 5-4 batte nell’atto conclusivo la finlandese Tuulina Panula. Infine, la Palla 9 parla portoghese, dove gli italiani sono meno brillanti: sul gradino più alto del podio, infatti, sono saliti Jorge Tinoco e Alexndra Cunha.

Non è la prima volta che i campioni del biliardo europeo si confrontano al BHR Treviso Hotel e l’edizione 2021 degli europei ha fatto registrare l’ennesimo grande successo di partecipazione e di qualità tecniche. Il capoluogo di Marca si conferma come tappa irrinunciabile per questo sport, in particolare per la location confortevole, suggestiva e più che adatta per competere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button