Pordenone

Ai domiciliari/Signora 55enne coltiva “maria” in giardino ma non passa inosservata: in casa erba per 10 mila euro

Un’indagine i carabinieri della Stazione di Maniago ha portato all’arresto, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio, C.P. 55enne maniaghese, incensurata. 

I militari avevano ricevuto diverse segnalazioni che indicavano come la donna coltivasse tranquillamente piante di marijuana nel giardino di casa, predisponendo anche una sorta di serra, così da “salvare le apparenze”, nascondendo piante arrivate quasi ai due metri di altezza.

Oltre a queste, in casa i militari hanno poi trovato dell’altra marijuana, già essiccata, che la 55 enne aveva nascosto in diversi punti dell’abitazione.   

Su disposizione del pubblico ministero, la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida presso il Tribunale di Pordenone. 

Le piante una volta essiccate avrebbero potuto rendere fino a 1 chilo circa di marijuana che immessa sul mercato del dettaglio avrebbe reso circa 10.000/15.000 euro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button