Home -> Curiosità -> Affiorano sul Cristallo ossa di un soldato della 1° Guerra

Affiorano sul Cristallo ossa di un soldato della 1° Guerra

Dopo i numerosi ordigni bellici rinvenuti durante l’estate, ora è la volta dei resti di un soldato.
Ieri pomeriggio, dalle pendici del Cristallo in località Costabella, un escursionista si è imbattuto su delle ossa umane e ha segnalato il fatto ai carabinieri di Cortina che hanno mandato sul posto i militari del soccorso alpino.
Le ossa umane sono state rinvenute a quota 2.700 metri.
Oltre alle ossa, i carabinieri hanno individuato altri resti.
Il tutto è stato recuperato e sistemato in contenitori che saranno poi inviati in apposita struttura per eseguire ulteriori accertamenti.
Alla fine sono stati rinvenuti un cranio, una mandibola, due femori, cinque vertebre, dieci costole e un bacino oltre agli scarponi rinvenuti quasi integri.
Facile desumere che si tratti di resti di un militare italiano che occupava quelle posizioni di prima linea durante la Prima guerra mondiale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*