Home -> Venezia -> Acqua alta Venezia: lavori urgenti su scuole ed edifici

Acqua alta Venezia: lavori urgenti su scuole ed edifici

Il Sindaco della Città metropolitana Luigi Brugnaro ha firmato un decreto per approvare una serie di urgenti interventi di manutenzione straordinaria da effettuare negli istituti superiori della Città antica e delle isole che hanno subito danni strutturali e materiali a seguito degli eventi
eccezionali di alta marea avvenuti tra il 12 e il 17 novembre scorso.

L’investimento prevede un primo anticipo di 200mila euro prelevato dal
fondo di riserva; le spese anticipate saranno trasmesse al Commissario Delegato per l’emergenza.

La valutazione dei danni è ancora in corso ma la loro entità è evidente ed ingente visto che per alcuni complessi scolastici e patrimoniali, come nel caso dell’isola di San Servolo, è necessario procedere con urgenza per riattivare le funzioni didattiche o garantire la messa in sicurezza delle aree e degli edifici.

I lavori più urgenti riguarderanno i piani terreni degli edifici scolastici e in
special modo delle palestre degli istituti Polo Nautico “Cini – Venier”, Liceo “M. Foscarini”, Istituto scolastico “E. Fermi”, Liceo “M. Guggenheim” oltre che ai danni subiti dal complesso monumentale dell’isola di San Servolo
relativamente ai pontili di attracco e alla muratura in laterizio di cinta.
Altri interventi sono in programma per ripristinare i danni subiti dagli impianti tecnologici a servizio degli edifici ed in particolare le componenti dell’impianto elettrico, i sistemi antincendio, i sistemi idrici, gli ascensori e i montacarichi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*