Prendi nota

A Vittorio Veneto l’assemblea degli Architetti veneti

Sarà la loggia del Museo della Battaglia di Vittorio Veneto ad ospitare l’assemblea annuale della FOAV – federazione ordini architetti Veneto. La Federazione ha infatti voluto che l’assemblea annuale, che nel rispetto dei tempi di approvazione del bilancio è stata fissata per venerdì 26 giugno alle ore 17:00, si tenesse in presenza, seppur con le limitazioni imposte dalle prescrizioni dei protocolli anti covid19 e dunque prevedendo la partecipazione dei soli membri di diritto. 

“La nostra assemblea rappresenta da sempre un’importante occasione di incontro e confronto professionale e personale, non solo tra i membri dei consigli, ma anche tra colleghi – dichiara la Presidente Anna Buzzacchi– per questo ci riproponiamo di organizzare quanto prima e di certo appena le condizioni lo permetteranno un altro incontro aperto a tutti gli iscritti”.

“Malgrado le difficoltà la FOAV non si ferma e continua nella sua attività – dichiara il tesoriere e Presidente dell’Ordine PPCTV Marco Pagani – all’incontro saranno presenti anche il Presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine Giuseppe Capocchin e Franco Frison consigliere del CNAPPCC”.

Dalla Presidente arriva anche un ringraziamento all’amministrazione comunale di Vittorio Veneto che ha concesso alla FOAV gli spazi: “Grazie al Comune che ha deciso di aprire le porte di questo spazio storico e di pregio architettonico che valorizza e rendendo ancora più piacevole l’attività del consiglio della FOAV”.

“Ben volentieri accogliamo la FOAV nella cornice del Museo della Battaglia – commenta il sindaco della città Antonio Miatto – Ciò che di buono può arrivare per Vittorio Veneto noi lo accogliamo. E per questo ci auguriamo di poter ospitare la FOAV anche negli anni a venire”.

Al termine dell’evento è prevista una visita guidata al borgo di Ceneda dove insieme al Museo della Battaglia si trovano la Cattedrale di S. Maria Assunta che conserva importanti opere artistiche, e Villa Papadopoli immersa nel bellissimo parco progettato e realizzato dall’arch. Antonio Caregaro Negrin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button