Treviso

A Susegana i campionati regionali studenteschi di cross

Mercoledì 19 febbraio è il grande giorno.
Sono infatti attesi a Borgoluce, in località Musile di Susegana, oltre 400 studenti-atleti dagli 11 ai 17 anni provenienti dalle scuole medie e superiori di tutto il Veneto.

L’appuntamento è con la fase regionale di corsa campestre che permetterà ai migliori “crossisti” individuali e ai migliori team scolastici l’accesso alle finali nazionali.

Gli allievi delle scuole secondarie di primo grado, che arriveranno con 8 pullman, gareggeranno nella categoria Cadetti e Cadette e quelli degli istituti di secondo grado nella categoria Allievi e Allieve.
Oltre a queste quattro corse “agonistiche” sono previsti anche due momenti di integrazione e di promozione, con due staffette, una integrata (ragazzi diversamente abili in corsa con un compagno accompagnatore) e una per gli alunni della categoria Ragazzi e Ragazze.

Responsabile dell’evento il professor Roberto Chiariotti, referente del settore educazione fisica e sportiva dell’Ufficio Scolastico territoriale di Treviso. Nutrito il gruppo dei volontari, guidati dalla Pro Loco di Susegana.

“È un onore ospitare per il secondo anno questo importante evento insieme sportivo e scolastico, un binomio “perfetto”, visto che lo sport non ostacola la didattica, anzi la va ad incentivare – afferma l’assessore alla pubblica istruzione di Susegana, Daniele Chiesurin – attendiamo centinaia di ragazzi da tutta la regione in un bellissimo contesto, quello di Borgoluce, azienda che ha un occhio di riguardo per gli studenti, con questa manifestazione ma anche con altri eventi, come le fattorie didattiche.

Siamo convinti che sarà un successo anche quest’anno. Oltre a Borgoluce, che ci ospita appunto nella sua splendida cornice paesaggistica, e alle istituzioni scolastiche, ringraziamo Silca Ultralite Vittorio Veneto, la Pro Loco di Susegana e tutti i volontari al lavoro”.

Il programma prevede alle ore 10.00 la cerimonia di apertura e alzabandiera, saluto delle autorità e presentazione del luogo e della storia di Susegana, alle ore 11.00 la partenza della gara categoria Cadette che si confronteranno su un percorso di 1500 metri, alle ore 11.15 la partenza dei Cadetti (per loro da percorrere 2000 metri), alle ore 11.30 lo start della staffetta di sport integrato (due frazioni di 400 metri, con gli staffettisti disabili affiancati dai compagni partner), alle ore 11.45 il via della staffetta 4×1000 Ragazzi e Ragazze, alle ore 12.15 ci sarà la partenza della gara riservata alle Allieve (2000 metri) e alle ore 12.30 la partenza degli Allievi (2500 metri). Alle ore 13.00 sono previste le premiazioni di squadra alla presenza delle autorità.

Accanto anche a Silca Ultralite Vittorio Veneto e all’Ufficio Scolastico Territoriale di Treviso – Educazione Fisica e Sportiva, ci sono l’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Veneto, il Comitato Regionale Veneto del Coni e Sport e Salute del Veneto, il Comitato Regionale Veneto Fidal, il CRV del Cip, il Comitato Regionale FMSI del Veneto, il Comitato provinciale Fidal, l’Asd Atletica Silca Conegliano, il Comune di Susegana, la Pro Loco di Susegana, l’azienda agricola Borgoluce, Silca SpA, Méthode, Manuel caffè, San Benedetto e Banca Prealpi Sanbiagio. Insieme allo staff di Treviso Marathon, ci saranno i volontari di Silca Ultralite Vittorio Veneto e Atletica Silca Conegliano e gli Amici Sportivi di San Martino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button