Venezia

A San Donà tutti invitati a Citizen science

Sabato 22 febbraio si svolgerà un incontro di training sulla metodologia di monitoraggio della qualità delle acque dolci – Fresh Water Watch, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, alla sala conferenze del centro culturale Leonardo Da Vinci di San Donà.

Il training costituisce una prima tappa importante perchè avvia un percorso che continuerà nel tempo e che porterà i cittadini, chiunque sia interessato, a diventare protagonista nel conoscere, difendere e valorizzare il fiume.
Il monitoraggio, nel suo complesso, riguarderà il Piave da Ponte del Piave al mare, includendo anche la Piave vecchia.

“Invito i cittadini a partecipare a questa mattinata di formazione e ricerca sul campo, per diventare scienziati e conoscere meglio la qualità delle acque e dell’ambiente – così Lorena Marin, Assessore a Energia e Ambiente – posso assicurare che è un percorso alla portata di tutti e anzi, come possono testimoniare quanti hanno partecipato ai monitoraggi precedenti, è un modo molto divertente per dare il proprio contributo!”.

Il programma del training è:
10.00-10.15 Saluti d’apertura, presentazioni e inizio delle attività;
10.15-11.00 Metodi di monitoraggio per la Citizen Science: progetto FreshWater Watch;
11.00-11.15 Obiettivi e selezione, insieme ai partecipanti, dei futuri punti di campionamento;
11.15-11.30 Spostamento dalla sala conferenze alla golena(parcheggio Ponte della Vittoria);
11.30-12.00 Campionamento sul fiume con spiegazione e discussione finale in campo.

Oltre alla rilevazione sul campo, è possibile dare il proprio contributo compilando in forma totalmente anonima il questionario per la valutazione della “connessione alla natura” presente al link https://tinyurl.com/cnspiave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button