Home -> Pordenone -> A Pordenone, ad ottobre, la Fiera della ripartenza

A Pordenone, ad ottobre, la Fiera della ripartenza

In questo 2020 davvero “unico”, Pordenone Fiere apre le porte a tante realtà locali che saranno protagoniste di “LAfiera!”, una nuova vetrina del territorio organizzata dall’Ente in collaborazione con l’amministrazione comunale e le categorie economiche.
Una sorta di rinnovata versione della storica Campionaria, guidata dal desiderio di dare impulso all’economia e creare un momento di socialità e incontro per i cittadini.

Due weekend, 23-24-25 e 30-31 ottobre-1° novembre, durante i quali non mancheranno le occasioni di shopping e intrattenimento, in totale sicurezza, all’interno dei padiglioni dell’area fieristica pordenonese.

“Ricominciamo da noi” non è solo lo slogan scelto per questo evento speciale, ma anche un vero e proprio impegno, da parte degli organizzatori nei confronti del territorio, nel voler realizzare qualcosa di concreto per ripartire. In questo difficile periodo di ripresa, infatti, la volontà è di proporre a commercianti, artigiani e aziende un’opportunità in più per presentarsi al grande pubblico, in un contesto di serenità e fiducia.
Gastronomia, casa, auto, edilizia, infanzia sono solo alcuni dei settori che compongono il grande mosaico di “LAfiera!”.

Ad arricchire ulteriormente la manifestazione, verrà proposto anche un programma di eventi dedicato a tutta la famiglia, completando un’offerta espositiva che sarà in grado di incuriosire tutti i visitatori. Nel secondo weekend di apertura, inoltre, in contemporanea con “LAfiera!” si terrà l’ormai iconico salone dedicato al mondo del matrimonio e delle cerimonie Riso&Confetti, aperto a tutti i visitatori; un motivo ulteriore per recarsi in fiera, soprattutto per chi ha in programma di festeggiare un momento speciale (non solo matrimoni, ma anche compleanni, anniversari, battesimi, etc).

Ingresso e parcheggio saranno gratuiti, per incentivare ancora di più la partecipazione e fare di questa manifestazione un’occasione davvero coinvolgente per tutta la città e non solo.
“È stato un primo semestre molto difficile per Pordenone Fiere, abbiamo dovuto annullare alcune nostre manifestazioni importanti come Ortogiardino, Radioamatore, Happy Business to You e la stessa sorte è toccata agli eventi ospitati Naoniscon, Italian Baja, Elettro-Expo e Sicam”, ricorda Renato Pujatti, Presidente di Pordenone Fiere.

“LAfiera!” nasce con il preciso intento di offrire agli espositori di queste manifestazioni – e non solo – una nuova occasione di visibilità all’interno di un evento multisettoriale a 360°. “LAfiera!” apre le sue porte anche alle tante attività commerciali locali che sono state colpite dalla pandemia e dal blocco conseguente e stanno cercando di risollevarsi. Pordenone Fiere ha dimostrato nei sui 73 anni di storia di sapersi rialzare anche dopo i momenti più difficili e di essere un motore importante per il territorio. Proprio lungo questa strada stiamo continuando a lavorare ed è qui che si colloca il nuovo evento “LAfiera!”, a sancire una nuova ripartenza”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*