Pordenone

A Piancavallo il nuovo Posto fisso dei Carabinieri, tra multe per divieti di sosta e controllo delle piste

Con l’entrata in vigore del Dlgs n. 40 del 2021 che ha introdotto, a partire dal 1° gennaio 2022, una disciplina organica della normativa vigente per la pratica in sicurezza degli sport invernali, i Carabinieri della Stazione di Aviano sono sempre più impegnati sul comprensorio sciistico del Piancavallo per garantire la sicurezza sulle piste da sci, oltre a far rispettare le norme anti-covid-19.

Per raggiungere al meglio l’obiettivo l’Arma mette in campo sia le pattuglie sciatori che i carabinieri in forza presso il nuovo “Posto-Fisso” di Piancavallo, sito in Piazzale della Puppa 23.

In particolare, le pattuglie di carabinieri sciatori controllano che lungo le piste gli appassionati rispettino le norme comportamentali di sicurezza: precedenze tra sciatori, velocità adeguata, obbligo di indossare il casco per gli under 18 e l’ovvio divieto di sciare in stato di ebbrezza, novità introdotte dal decreto.
In più hanno anche compiti di soccorso ad infortunati e, ovviamente, vigilanza sul rispetto delle norme anti-covid-19 con controlli nei pressi degli impianti di risalita e all’interno dei rifugi montani.

Dall’inizio dell’anno sono state contestate circa 10 violazioni delle nuove norme.
Un ospite straniero è stato multato per il mancato uso della mascherina ad un impianto di risalita.
Il controllo dei rifugi del comprensorio invece non ha, ad oggi, fatto emergere violazioni.
Numerose sono state invece le violazioni al Codice della Strada, soprattutto per parcheggi irregolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button