Curiosità

A Parole di casa, Erika Lombardo, l’influencer che aiuta ad organizzare la casa

Udine – Il suo primo manuale è subito diventato un libro di culto, con oltre 10 ristampe e un successo che si è riverberato in rete e sui social: “La casa leggera. Ordinata, pulita e sostenibile, in soli 31 giorni”, scritto per Rizzoli, promette di affrontare, passo passo con il lettore, un percorso di 31 giorni per la riorganizzazione e il decluttering della casa.
L’autrice, Erika Grazia Lombardo, è una interior designer e professional organizer, ma anche una vera ‘star’ dei social, youtube e soprattutto instagram dove ha oltre 370mila followers.


Dopo la laurea in Comunicazione, Erika Grazia Lombardo ha deciso di dedicare la sua vita all’organizzazione della casa, per trasmettere a tutti l’idea che l’ordine visivo equivale all’ordine mentale e che questo aiuta a vivere in maniera più serena.
Ha così ideato “L’Armadio di Grace”, un servizio di organizzazione professionale per la casa e le attività commerciali, diventato riferimento per il benessere dei nostri vestiti, ma anche del nostro ordine mentale.


Sarà lei, Erika Grazia Lombardo, la protagonista del secondo incontro di “Parole di casa” la rassegna letteraria promossa nell’ambito di “Casa Moderna” 2021 da Udine e Gorizia Fiere in collaborazione con Fondazione Pordenonelegge: martedì 5 ottobre appuntamento alle 17.30 nel Padiglione 6 della Fiera di Udine.
Con Erika Grazia Lombardo converserà la giornalista e scrittrice Fabiana Dallavalle.


Sarà un incontro prezioso per mettere a fuoco le scelte migliori alla valorizzazione degli spazi, utili a capire cosa tenere con noi e cosa lasciare andare, come avere una casa viva, ma ben organizzata.
«La nostra casa è lo specchio del nostro mondo interiore – spiega Lombardo – Curarla e farla propria ci fa sentire al sicuro, come se fosse una seconda pelle che ci protegge dal mondo esterno».
Recuperare l’ordine mentale ci consente di vivere più serenamente, senza dimenticare che la cura delle nostre abitazioni passa, oggi sempre più spesso, dal rispetto per la natura. Tutte le info sul sito casamoderna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button