Prendi nota

A palazzo Montereale Mantica a Pordenone/Omaggio a Dante: La Divina Commedia a mosaico

Venerdì 12 Novembre alle ore 18.00 si inaugura a Palazzo Montereale Mantica in Corso Vittorio Emanuele a Pordenone la mostra dedicata alla Divina Commedia a mosaico una produzione della Fondazione Bambini e Autismo ONLUS attraverso le opere realizzate presso l’Officina dell’arte il centro regionale lavorativo per persone con autismo adulte che si trova in Via Molinari presso le antiche officine Savio.


La mostra rientra nel ciclo Mosaicamente ovvero le esposizioni che la Fondazione da 15 anni propone e che hanno solitamente per soggetto l’omaggio ad un artista del Novecento.
Per i settecento anni dalla morte di Dante si è pensato di creare delle opere musive che prendessero spunti da personaggi e luoghi che Dante nel suo viaggio ultramondano descrive in versi nella sua Commedia.
Quindi, pur essendo l’Alighieri il padre della lingua italiana e l’autore di un poema che non ha eguali nel mondo, lo sforzo che la mostra concretamente rappresenta è stato quello di trasformare le parole in immagini ovvero in quel canale comunicativo molto più consono alle persone con autismo.


Nella mostra quindi non ci sono quei versi della Commedia che l’hanno resa famosa, ma ci sono immagini che più di altre hanno colpito la fantasia degli speciali mosaicisti che hanno realizzato le opere.
In questa chiave sono state fatte delle operazioni di semplificazione che permettono anche al visitatore, che non conosce o ha un vago ricordo dell’opera, di districarsi nelle immagini: le opere a sfondo nero infatti raffigurano fatti e personaggi dell’inferno, quello a sfondo grigio personaggi e fatti del purgatorio e quello con lo sfondo oro fatti e personaggi del paradiso.


Altro aspetto: come fonte di ispirazione soprattutto dell’inferno sono stati utilizzati gli affreschi Trecenteschi che si trovano nella Abbazia di Sesto al Reghena vicino a Pordenone e che il tempo ha molto rovinato tuttavia la fantasia degli autori del tempo nel raffigurare diavoli e pene era stata molto libera e suggestiva e a sua volta ha mosso la fantasia dei mosaicisti. In ultimo ci sono delle raffigurazione del noto profilo di Dante di Botticelli in chiave Pop Art.
La mostra è visibile sino al 19 Dicembre con i seguenti orari: Venerdì 17.00 – 19.30 Sabato e Domenica 10.30 – 12.30 /17.00 -19.30. Ingresso libero con Green pass.
Per ulteriori info. www.bambinieautismo.org www.officinadellarte.org direzione@officinadellarte.org tel. 0434 551463

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button