Home -> Spettacoli -> A Mestre un Gospel Festival a favore di Emergency

A Mestre un Gospel Festival a favore di Emergency

Mercoledì 5 settembre alle ore 11, presso il Centro Culturale Santa Maria delle Grazie, a Mestre in via Poerio n.32, si terrà la conferenza stampa di presentazione della quarta edizione del Music for Peace – Gospel Festival. Interverranno: Joselin St.Aimee, cantante gospel e fondatrice dell’evento, Gianmarco Maggiolini, giornalista ed organizzatore della manifestazione, Marco Zanetti a nome dei volontari di Emergency, Claudia Vigato, presentatrice.
Oltre una cinquantina di artisti tra cantanti solisti, coristi e musicisti si esibiranno al Teatro Corso, sabato 21 settembre 2019, alle ore 20.30 in occasione della Giornata Internazionale della Pace delle Nazioni Unite.
L’iniziativa quest’anno vede una collaborazione tra “Acting Out English Academy” (AOEA) associazione che promuove la conoscenza della musica gospel e della cultura afro-americana attraverso la musica ed il teatro, e EMERGENCY, Organizzazione non governativa che offre cure medico-chirurgiche gratuite alle vittime delle guerre e della povertà. La manifestazione è stata realizzata in collaborazione con il Comune di Venezia, direzione attività culturali e turismo.
Al Gospel Festival del 21 settembre, presentato da Claudia Vigato, hanno aderito cantanti e musicisti nazionali e internazionali che si sono distinti nel panorama Gospel italiano per il loro impegno e passione nella diffusione dei valori intrinsechi a questo genere musicale. Oltre a Joselin St.Aimee, si esibiranno Joyce Yuille, in Italia tra le cantanti più conosciute del panorama jazz e gospel, Wendell Simpkins, vincitore del “Gospel Music Awards Italia” come miglior voce maschile, Julia St.Louis recentemente in tournèe con Eros Ramazzotti, il gruppo Gospel Times, composto interamente da voci black dal grande impatto sonoro, Kenn Bailey uno dei più grandi talenti della musica black presente in Italia, Daniela Pobega, artista italo-brasiliana dotata di una estensione vocale di rara potenza protagonista dei grandi Musical come “Il Re leone” e “La bella e la bestia”, Caroline Awuku del gruppo gospel “The Keepers”, Svetlana Sheina che offrirà un assaggio di gospel proveniente dall’est europeo, per finire con i cori Soul Voice Milano e il Venice Gospel Community Choir. Tra i musicisti che hanno aderito alla manifestazione, Ivan Zuccarato, Stefano Calzolari, Marco Nordio, Alfred Forson, Manuel Maestri, Maurizio Maddaluno, Davide Michieletto e Andrea Pellarin.

“Sul palco del Corso – spiega Joselin St.Aimee – si esibiranno artisti di nazionalità, etnia, lingua e cultura diverse che hanno portato un contributo importante a livello artistico e culturale all’Italia. Questo per far capire la ricchezza, sia a livello umano che di contenuti, intrinseca a una società multietnica e multiculturale”
L’incasso sarà devoluto ad EMERGENCY e, nello specifico, al Programma Italia che, attraverso poliambulatori come quello di Marghera, e altri interventi sul territorio, punta a promuovere nel concreto, anche in Italia, il diritto alle cure mediche per tutti.
Ospite dell’evento l’infermiere Alessandro Benvegnù che racconterà la propria esperienza nella realizzazione dei progetti di Emergency in Afghanistan.
Biglietti: acquistabili online e nei punti vendita del circuito Vivaticket, oppure presso Wallstreet Institute Mestre (zona Auchan), lo stand di AOEA/Emergency nel Centro Commerciale Auchan dal 7 al 20 settembre, presso Avapo Mestre e Mailboxes Mestre.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*