Venezia

A Jesolo la befana vien di corsa (e aiuta la Lilt)

Il 6 gennaio la città sarà animata dalla gara non competitiva delle befane con un grande scopo: raccogliere fondi da destinare alla LILT

Jesolo inizia il nuovo anno all’insegna della beneficenza. 

Giovedì 6 gennaio la città sarà animata dalle befane della prima edizione della “RunEpiphany Jesolo 2022”, corsa non competitiva aperta a tutti, organizzata dall’associazione sportiva RunJesolo con il supporto del Comune di Jesolo. La manifestazione ha l’obiettivo di sostenere l’attività della sezione locale della Lega italiana per la lotta contro i tumori (LILT).

I partecipanti, che potranno anche presentarsi vestiti da “vecia”, dovranno coprire un percorso di 5 chilometri che partirà da piazza Aurora, con ritrovo fissato alle ore 10.30, per snodarsi poi lungo via Leon Battista Alberti, via Foscolo, via Verdi, via dei Mille, via Navigatori, via Gorizia, via Alberto da Giussano, piazzetta Faro, spostandosi a quel punto sul lungomare Mike Bongiorno fino a via Palladio, ripercorrendo infine via Foscolo e un tratto di via Leon Battista Alberti dove sarà posizionato il traguardo. 

Particolare attenzione sarà rivolta alla sicurezza, sempre tenendo presente che l’obiettivo dell’evento è raccogliere fondi a scopo benefico: i partecipanti dovranno essere in possesso di Certificazione verde, che sarà verificata al momento del ritrovo, saranno poi obbligati a indossare la mascherinaevitare assembramenti e mantenere la distanza minima di 1 metro dalle altre persone.

Al versamento della quota d’iscrizione, pari a 7 euro, ogni partecipante riceverà il pettorale numerato e una calza della befana, ma avrà anche diritto a una medaglia ricordo, ai premi di categoria, al ristoro all’arrivo e all’assistenza medica. Il ricavato delle iscrizioni sarà devoluto in beneficenza alla delegazione di Jesolo e Litorale della LILT di Venezia, per il mantenimento del “Pulmino amico”, l’importantissimo servizio di trasporto gratuito che l’associazione offre ai malati oncologici dal domicilio al luogo di cura e rientro.

Le iscrizioni sono aperte presso La fabbrica della Scienza in via Aquileia 123, la tabaccheria Borin Simone in piazza Aurora 24 e l’Assicurazione Cattolica in via Aquileia 69, ma anche il giorno della corsa in zona partenza dalle ore 9.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button