Treviso

A Conegliano monta la protesta per il parcheggio dell’ospedale messo a pagamento

A Conegliano monta la protesta per il parcheggio dell’ospedale Santa Maria degli Angeli messo ora con la sosta a pagamento.

Da alcuni giorni è stata perciò lanciata una petizione on-line su “change.org” dove i cittadini di Conegliano, e dei comuni limitrofi, chiedono all’Amministrazione Comunale, oggi rappresentata dal Commissario Prefettizio Dott. Antonello Roccoberton, di riconsiderare la misura amministrativa inerente il pagamento della sosta nel parcheggio di Via Brigata Bisagno e di adoperarsi per il mantenimento dello stesso in fruizione gratuita.

Nella petizione che ormai sta sfiorando le 5 mila adesioni ci si chiede “com’è possibile, in un periodo molto difficile per tutti e di difficoltà economica di ampi strati di popolazione, di fronte alle necessità di diagnosi, assistenza e visite ai malati, non è facile avere tempi certi della sosta.
Altro grosso problema si presenta per chi deve rivolgersi al Pronto Soccorso dove spesso per i codici non urgenti la tempistica può allungarsi.
Diventa un parcheggio carico di angoscia.

Se non valutati bene i tempi di permanenza, è necessario poi scendere di corsa per rinnovare il ticket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button