Venezia

A Cavallino Treporti torna lo spettro “Venis Cruise 2.0.”

É l’unico progetto ad avere ottenuto il parere favorevole della VIA, il Venis Cruise 2.0. (il Nuovo Terminal Crociere di Venezia alla Bocca di Porto), una spada di Damocle che pende sul territorio di Cavallino Treporti e la notizia della lettera inviata da Cesare de Piccoli alla presidenza del Consiglio dei Ministri affinchè il progetto sia inserito nel Piano Nazionale per la Ripresa e Resilienza, ha messo sull’avviso l’amministrazione comunale.

«Ho ritenuto quindi opportuno scrivere a tutti gli attori interessati, considerato anche il dissenso unanime di tutto il Consiglio Comunale di Cavallino Treporti già espresso in passato,» l’esordio della sindaco.
«Ho inteso sottolineare come non ci siano valutazioni attendibili circa l’impatto ambientale che produrrebbe un simile intervento su un ecosistema così composito e fragile come quello del nostro territorio: se fosse ulteriormente e seriamente compromesso dalla realizzazione del terminal, dopo quanto già avvenuto con il MOSE, anche una larga parte delle attività economiche che poggiano sul turismo estivo, ne sarebbero largamente danneggiate.

È necessario anche ricordare come le infrastrutture qui siano deficitarie, non adeguate a sostenere un traffico terrestre, soprattutto logistico, che il terminal comporterebbe, senza peraltro alcun ritorno positivo in termini di posti di lavoro per i residenti,» prosegue Roberta Nesto.

Il Consiglio Comunale intende mettere in atto tutte le azioni legali percorribili affinché siano tutelate le prerogative del territorio, «se necessario siamo disposti a far valere le nostre istanze presso la Corte di Giustizia Europea, ma prima di fare un passo simile, auspicherei che i ministri interessati, ognuno per le proprie competenze vengano a Cavallino Treporti e prendano atto de visu delle caratteristiche del litorale e come di fatto il progetto Venis Cruise 2.0. sia inattuabile,» conclude la prima cittadina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button