Home -> Venezia -> A Caselle il parcheggio della marijuana: i Carabinieri arrestano lo spacciatore

A Caselle il parcheggio della marijuana: i Carabinieri arrestano lo spacciatore

Avuto sentore che in quel parcheggio si spacciasse, i Carabinieri di Mirano l’avevano tenuto d’occhio agendo in borghese e con un’auto civetta.
Alla fine, erano venuti a capo della faccenda individuando in C.C., 20enne del posto, il pusher intorno al quale girava lo spaccio al parcheggio di Via Gardan, nella popolosa frazione di Caselle.
Il presunto spacciatore abita, tra l’altro, ad un tiro di schioppo da quel piazzale.

Sono state le segnalazioni dei residenti del quartiere a mettere in moto i Carabinieri che mercoledì scorso avevano identificato i primi tre acquirenti, subito dopo che si erano riforniti di marijuana.

Ieri sera l’intervento risolutivo.

Dopo ore di appostamento, i militari hanno potuto assistere allo scambio denaro – droga tra lo spacciatore e due ventenni sopraggiunti in moto.

Avvenuto lo scambio, una pattuglia ha seguito la moto, bloccandola dopo poche centinaia di metri, recuperando le dosi ed identificando i due giovani acquirenti mentre i militari rimasti sul posto bloccavano lo spacciatore.

La perquisizione della vicina abitazione ha portato poi alla luce 350 grammi di “maria” occultata all’interno di un armadio.
nella vicenda sono finiti anche altri due ragazzi, anche loro intorno ai vent’anni, sopraggiunti poco dopo per fare acquisti…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*