Home -> Treviso -> A Casale sul Sile la stessa aria di Treviso

A Casale sul Sile la stessa aria di Treviso

Pubblicata oggi la relazione dell’Arpav sulle due campagne di monitoraggio dell’aria richieste dall’Amministrazione comunale di Casale sul Sile.

Le rilevazioni, una estiva, l’altra invernale, sono state eseguite con una stazione mobile posizionata in vicolo Vittorio Veneto, vicino alla scuola media.

Il risultato dimostra che vivere in una grande città come Treviso o in una più piccola come Casale non fa molta differenza, almeno per quel che si respira.

L’Arpav ha analizzato gli ossidi di Zolfo, di Azoto, il Monossido di Carbonio, l’Ozono, il Particolato PM10, gli Idrocarburi Policiclici Aromatici, tra cui il Benzoapirene e il Benzene.

Durante le campagna invernale sono stati rilevati alcuni superamenti del valore limite giornaliero (50 µg/m3) del PM10.
In estate l’Ozono ha superato per una volta la “soglia d’informazione” di 180 µg/m3.
Le concentrazioni degli inquinanti rilevati a Casale sul Sile sono risultate analoghe a quelle osservate nella stazione fissa di via Lancieri di Novara a Treviso.

L’Indice di Qualità dell’aria durante il periodo di campionamento rappresenta sinteticamente la qualità dell’aria.
Per Casale sul Sile la maggior parte delle giornate rilevate sono state di qualità dell’aria solo “accettabile”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*