Friuli Venezia Giulia

78enne cade oltre l’orto di casa e ruzzola per una 15ina di metri

Trieste – La scorsa notte, sei tecnici del Soccorso Alpino, Carabinieri, Vigili del Fuoco e un’ambulanza sono intervenuti in soccorso di un’anziana 78enne triestina infortunatasi dopo una brutta caduta vicino l’orto della sua abitazione.

Ad insospettirsi e chiamare i Carabinieri sono stati, verso le 23.30, i vicini di casa che avevano notato, nonostante la tarda ora, le luci accese dalla signora e si sono insospettiti.

I Carabinieri hanno provato prima a entrare in casa e poi a perlustrare il terreno intorno, sentendo richiami di aiuto provenire dal bosco.
La donna era infatti caduta oltre la siepe, ruzzolando per una quindicina di metri tra i rovi.

I soccorritori si sono calati, l’hanno imbarellata e recuperata con la tecnica del contrappeso.
La donna ha riportato alcune contusioni ed era in leggera ipotermia, ma pare non sia grave: fortunatamente, nella caduta ha provvidenzialmente schivato alcuni tronchi presenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button