Home -> Veneto -> Covid in Veneto: crollo dei nuovi positivi (1369), 154 posti letto in meno ma t.i. invariate.

Covid in Veneto: crollo dei nuovi positivi (1369), 154 posti letto in meno ma t.i. invariate.

Domenica 17 gennaio, riprende il consueto aggiornamento sull’andamento dell’epidemia Covid in Veneto, dopo che il sistema informatico ha dato qualche problema e ora sono ritornati i bollettini dell’Azienda Zero della Regione

Rallenta la curva del contagio in Veneto.
I nuovi positivi conteggiati nelle ultime 24 ore (dalle ore 8 di ieri 16/01) sono 1.369.

In regione, i contagiati dall’inizio (il 21 febbraio 2020) dell’epidemia Covid-19 (compresi i decessi e i guariti) sono in totale 298.172 infetti.

Questa volta è Padova a vestire la maglia nera come la provincia con maggior numero di casi.

Il dettaglio provincia per provincia: come anticipato il maggior numero di contagi giornalieri sono stati rilevati a Padova 335 casi, segue Verona con 293, Treviso 235 e Vicenza 202.
A ruota troviamo Venezia 194.
Chiudono Belluno 48 e Rovigo 47 casi.

Continua progressivamente a calare il numero totale degli Attualmente positivi in regione, ormai sotto, quasi 10 mila in meno in 3 giorni: 70.640.
Il maggior numero di soggetti di casi, sono ora in provincia di Verona 19.024 (-1.200).
Al secondo posto, si colloca ora Padova 14.946 (-4.117)
Venezia al 3° con 11.349 (-1.372).
Segue Vicenza con 11.001 (-779).
Treviso occupa il 5° posto con 6.498 (-952).
Cala leggermente la percentuale dell’incidenza del trevigiano sul totale casi veneti (9,19%).
Belluno 2.595 positivi (-478).
Chiude Rovigo: 2.373 casi (-210).

Il dato nelle 24 ore (rispetto al bollettino delle 8 di sabato) è 46 decessi.
Le vittime dall’inizio della pandemia, tra ospedali e case di riposo, sono ora 7.978, di cui 5.486 presso le strutture ospedaliere.

Scende la pressione sugli ospedali, i pazienti ricoverati nei reparti non critici sono 2.715 e 354 sono in terapia intensiva, così ripartiti: 45 Padova, 39 Verona, 21 Schiavonia, 19 Trecenta, Vicenza, 18 Treviso, 16 Dolo, 15 Villafranca, 14 Mestre, Santorso, 12 Jesolo, 10 Vittorio Veneto, Cittadella, 9 Camposampiero, San Bonifacio, 8 Piove di Sacco, 7 Negrar, 6 Montebelluna Venezia, Mirano, Chioggia, 5 Belluno, Peschiera, 4 Feltre, Conegliano, Legnago, 2 Oderzo, Rovigo, Bassano, 1 Castelfranco, San Camillo TV, Adria.

Treviso: da giovedì c’è stato un notevole calo degli attualmente positivi: 6.498 (-952).
Sono 31 i posti letto liberati nelle ultime 72 ore nelle (Area non Critica) trevigiane, totale a 342, 73 dei quali al Cà Foncello di Treviso, 17 Oderzo, 9 Conegliano, 96 Vittorio Veneto, 88 Montebelluna, 40 San Camillo, 14 Motta di Livenza, 5 Castelfranco.
Stabili invece le Terapie Intensive: 42 in totale: 18 Treviso, 4 Conegliano, 10 Vittorio Veneto, 6 Montebelluna, 2 Oderzo, 1 Castelfranco e San Camillo Tv.
Inoltre ci sono n. 16 pazienti positivi presso l’Ospedale di Comunità di Vittorio Veneto, e 23 presso quello di Treviso (tot 39)
Il totale dei decessi causa Covid avvenuti in provincia: 1.171 (30 decessi nelle ultime 72h).

Venezia: notevole il calo in 72ore dei soggetti attualmente positivi: 11.349 (-1.372).
In calo anche i posti letto nelle “Area non Critica”, in totale 394 (-34), 70 dei quali a Mestre, 59 a Venezia, 95 Dolo, 50 Villa Salus Mestre, 57 Jesolo, 21 Chioggia, 5 Mirano, 21 Casa di Cura Rizzola, 14 CC S.Marco, 1 IRCCS San Camillo, 1 San Donà.
In crescita invece le terapie intensive (+6), in totale 60, di cui: 14 a Mestre, 16 Dolo, 6 Venezia, 6 Mirano, 12 Jesolo, 6 Chioggia.
34 pazienti si trovano presso strutture territoriali, trasferite da ospedali per acuti (Noale, Nazareth e Fatebenefratelli, Stella Marina, S.Antonio Relaxxi).
Il totale decessi avvenuti nel Veneziano sono 1.372 (56 decessi nelle ultime 72h.)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*