Venezia

69enne di Spinea cade con la mountain bike e si ferisce al collo

La Centrale del 118 è stata allertata dai compagni di un ciclista che era caduto con la propria mountain bike in località Stabin, non distante dal Tabià Dal Monego, in territorio di Auronzo di Cadore.

L’uomo, A.Z., 69 anni, di Spinea (VE), era ruzzolato a lato delle strada sterrata che stava percorrendo e il ramo di un albero lo aveva ferito all’altezza del collo.

Mentre gli amici tamponavano il taglio seguendo le istruzioni degli operatori al cellulare, sul posto si è portato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, che, una volta individuato il luogo dell’incidente, ha sbarcato con un verricello il tecnico di elisoccorso ed equipe medica.

Subito sono state prestate le prime cure, per poi imbarcare l’infortunato e trasportarlo all’ospedale di Belluno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button