Treviso

60enne rapina le poste con pistola giocattolo. Fermato mentre si allontana

I Carabinieri di Paese sono stati chiamati per una rapina avvenuta all’ufficio postale di Paese.
Verso le 12.30 circa, un 60enne incensurato della zona si è presentato presso l’ufficio postale e, dopo aver minacciato un’impiegata con una pistola giocattolo, si è fatto consegnare quasi 19.000 euro.

Quando il 60enne si apprestava ad uscire è stato bloccato da un paio di clienti presenti che l’hanno poi consegnato ai militari immediatamente intervenuti sul posto.
La refurtiva è stata restituita alla direttrice dell’ufficio.
La pistola è stata posta sotto sequestro.

Il rapinatore improvvisato è stato accusato di tentata rapina.
Dopo le formalità di rito il 60enne è stato rimesso in libertà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button