PordenonePrendi nota

60°anniversario Rifugio Maniago: una settimana di festeggiamenti

Il Rifugio Maniago, situato in val Zemola, nel comune di Erto e Casso, si appresta a celebrare il suo 60° anniversario con una serie di eventi speciali tra il 25 agosto e il 3 settembre.
Da sei decenni questo rifugio, posizionato strategicamente nel cuore delle Dolomiti Friulane e proprietà del CAI di Maniago, rappresenta un punto di riferimento per escursionisti.

La settimana è iniziata con l’allestimento di una mostra fotografica presso le Vecchie Scuderie di Palazzo D’Attimis a Maniago, che rimarrà aperta per l’intera durata delle celebrazioni.
Sabato 26 agosto, i soci CAI si ritroveranno alle 8 a Maniago per intraprendere la Ferrata della memoria al Vaiont.
La serata vedrà il Rifugio Maniago illuminarsi con “Musica sotto le stelle” a partire dalle 19:30, si può pernottare all’aperto nell’area adiacente, portando con sé la propria tenda.

La giornata di domenica 27 agosto sarà ricca di attività: un’escursione naturalistica partirà direttamente dal Rifugio Maniago alle 8. Alle 11, sarà celebrata una Santa Messa, seguita, alle 12, dal saluto delle autorità locali. In segno di ringraziamento e condivisione, il CAI Maniago offrirà a tutti una spaghettata. Infine, alle 15, gli ospiti saranno intrattenuti da un incontro musicale e narrativo con Antonio G. Bortoluzzi e Marco Anzovino, che presenteranno “Montagna Madre”.

L’evento, organizzato dal CAI di Maniago, è patrocinato dalla Fondazione Dolomiti UNESCO e dai Comuni di Maniago e di Erto e Casso.

Articoli correlati

Back to top button