Friuli Venezia Giulia

59enne cade nella miscelatrice e muore straziato dalle lame

Orribile disgrazia, quella consumatasi ieri nel tardo pomeriggio, in un’azienda agricola di Fossalon di Grado.
Qui intorno alle 18 sono dovuti convergere ambulanza, pompieri e Forze dell’ordine: un 59enne che stava lavorando ad una macchina miscelatrice trainata vi era caduto dentro, finendo ucciso dalle lame del macchinario.
La vittima è Roberto Sain, titolare insieme al fratello dell’azienda agricola in cui è maturata la disgrazia.
Lascia la moglie e due figli.
Ai Vigili del Fuoco arrivati da Monfalcone con l’autogru non è rimasto che estrarre il povero corpo martoriato per consegnarlo ai sanitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button