Home -> Pordenone -> 56enne con il buio si perde nella forra del Cosa

56enne con il buio si perde nella forra del Cosa

Un 56enne di Padova è stato soccorso dai tecnici della stazione di Maniago del Soccorso Alpino e dai Vigili del Fuoco dopo essersi perso a causa del sopraggiungere del buio.

L’uomo si era recato a fare una passeggiata partendo dalla località Raunia di Clauzetto e ha imboccato una traccia di sentiero con l’intenzione di raggiungere Pradis passando per la forra del Torrente Cosa.

Ad un certo punto ha deciso di rientrare per timore di incorrere nel buio ma, forse anche per il calo della luminosità, ha smarrito la traccia che aveva percorso all’andata.

Alle 18.30 ha deciso di chiamare il NUE112 per chiedere aiuto, avendo perso l’orientamento e non avendo con sé una torcia. Dopo la sua chiamata non è stato più possibile raggiungerlo al telefono – spiegherà infatti, una volta ritrovato, che aveva esaurito la carica della batteria.

I tecnici del Soccorso Alpino, che conoscono bene la zona, hanno compreso il punto in cui poteva essersi perso e in circa un’ora lo hanno raggiunto.
Poi, con l’aiuto di una corda di sicurezza lo hanno guidato nella risalita del ripido sentiero riportandolo alla sua automobile.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*