Venezia

54enne di Ceggia si infortuna sul sentiero per il Vandelli

Attorno a mezzogiorno l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto lungo il sentiero numero 215 che porta al Rifugio Vandelli e all’ambita meta del lago del Sorapiss.
Un’escursionista, R.R., 54 anni, di Ceggia (VE), che si trovava con il marito all’altezza del tratto attrezzato, è scivolata e ha messo giù male una mano, riportando un sospetto trauma al polso.
La donna è stata recuperata dal tecnico di elisoccorso con un verricello di 20 metri e poi trasportata all’ospedale di Cortina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button