Venezia

50enne ladro sui treni arrestato dalla Polfer

Gli uomini della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polfer per il Veneto hanno arrestato un cinquantenne pluripregiudicato catanese dedito a furti a danno dei passeggeri dei treni notturni a lunga percorrenza che fanno ingresso in Italia dal valico ferroviario di Tarvisio.

L’uomo, avvistato dagli agenti della Stazione di Mestre mentre scendeva con fare sospetto da un convoglio proveniente da Udine, è stato fermato e sottoposto ad un controllo.
In suo possesso sono stati trovati un computer e un paio di cuffie acustiche di alta qualità, poi risultate di proprietà di una turista scandinava.

L’uomo è stato pertanto indagato in stato di libertà per ricettazione.
Gli accertamenti successivi hanno inoltre evidenziato che lo stesso soggetto era gravato dall’obbligo di dimora nel Comune di residenza emesso dal Tribunale di Catania per porre fine alle attività illecite messe in atto sui treni: trovandosi a Mestre, pertanto, stava violando la misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale.
Per questo motivo il cinquantenne è stato arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button