Home -> Pordenone -> Pordenone/I controlli del week end

Pordenone/I controlli del week end

Fine settimana particolarmente impegnativo per i militari della Sezione Radiomobile Carabinieri della Compagnia di Pordenone, sotto il profilo del controllo della circolazione stradale per le condotte di guida irregolari e pericolose registrate nel corso dei controlli.
Nel weekend appena trascorso, infatti, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno proceduto a contestare una guida in stato di ebbrezza alcolica perché una donna 58enne, che percorreva la SR251 alla guida del suo autoveicolo marciante con un pneumatico completamente danneggiato, è stata fermata in Pordenone e si è rifiutata di sottoporsi al test con l’etilometro.
Le sono state ritirate patente di guida, sequestrato l’automezzo e altre violazioni.
La notte del 30 novembre i militari hanno contestato altra analoga violazione a carico di un conducente pordenonese 47enne, anche questa volta circolante con autovettura nel centro abitato di Pordenone.

I militari sono dovuti intervenire anche in diversi sinistri stradali a Pordenone città e Provincia; in particolare un conducente di un ciclomotore è andato a finire fuori strada a causa di un tasso alcolico più alto dei limiti consentiti finendo contro un albero in viale Libertà a Pordenone.
Successivamente i militari sono dovuti intervenire in un secondo sinistro stradale avvenuto a Zoppola dove una donna ha perso il controllo della sua vettura ed è finita nel fossato laterale riportando lesioni non gravi.
Di particolare rilievo è stato l’inseguimento a Valvasone quando il conducente di una utilitaria non si è fermato all’ALT della pattuglia ed ha proseguito facendosi ricorrere per diverso tempo a velocità elevata per poi essere bloccato nel cortile della sua abitazione.
Il soggetto, in evidente stato di alterazione alcolica ha rifiutato di sottoporsi al test con l’etilometro ed è stato quindi denunciato.
Dagli accertamenti è emerso inoltre che allo stesso la patente era stata ritirata in quanto sospesa per una precedente analoga condotta.
Nel complesso sono state rilevate 20 infrazioni amministrative e deferite 4 persone in stato di libertà.
La Compagnia Carabinieri di Pordenone rafforzerà i dispositivi di controllo alla circolazione stradale in questo mese di dicembre.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*