Breaking NewsVenezia

44enne stroncato da malore sotto il capannone della sagra di Corbolone

Era tra i partecipanti del raduno di auto d’epoca Livenza Jolly Club che quest’oggi facevano parte dell’evento organizzato in seno alla sagra di Corbolone.

Luca Agostinetto, 44enne di Ceggia è stato colto da malore ed è morto sotto gli occhi del fratello.
È accaduto alle 14 e la sagra oggi si è fermata.
La disgrazia si è consumata accanto al fratello Danny che abita a Motta di Livenza e fa parte dello stesso club. Il raduno era organizzato con altri soci e il 44enne aveva portato una Toyota Celica.
I partecipanti all’ora di pranzo si sono seduti a tavola, sotto il tendone della sagra che era strapiena di gente, quando è stato colto dal malore.

Personale medico e paramedico si è prodigato per strappare l’uomo alla morte ma non c’è stato nulla da fare e all’arrivo del Suem 118 si è potuto solo constatare il decesso tra la costernazione generale.
In segno di lutto i responsabili dei festeggiamenti hanno fatto sgomberare la sala e questa sera la serata è annullata. Sui social il messaggio di lutto dell’Associazione Volontari Comitato Festeggiamenti Corbolone sulla pagina dei festeggiamenti.

L’uomo deceduto era operaio appassionato di cani e viveva in prossimità di Cessalto paese dove era molto conosciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button