Home -> Venezia -> San Donà Energy Care/Progettazione partecipata per Via Libertà
San donà Viale LIbertà

San Donà Energy Care/Progettazione partecipata per Via Libertà

“Migliorare la qualità della vita dei residenti e degli utenti e soprattutto consentire loro spostamenti a piedi ed in bici in maggiore sicurezza magari riducendo l’utilizzo dell’auto e la produzione di CO2, sono tra gli obiettivi che ci siamo posti pensando al progetto di riqualificazione di Viale Libertà, che ha ricevuto un contributo di 400.000 euro rientrando nel programma Interreg Energy Care Italia – Slovenia – così l’Assessore a Trasporti e Mobilità Lorena Marin – È stato fondamentale il coinvolgimento dei cittadini in tutto il percorso: alcuni sandonatesi sono diventati veri e propri Energy Care Ambassadors, sperimentando forme di mobilità sostenibile”.

Il video dei soli Ambassadores sandonatesi

Il programma Energy Care ha coinvolto tre città: Trieste (con l’efficientamento energetico e la promozione della mobilità sostenibile del complesso ATER di via San Giovanni Bosco nel quartiere di Ponziana), Capodistria (con l’efficientamento energetico di una scuola dell’infanzia di e una campagna di promozione della mobilità sostenibile nell’area scolastica a Škofije attraverso la realizzazione di un parcheggio per le biciclette presso l’edificio scolastico) e appunto la nostra San Donà di Piave con la realizzazione di un percorso ciclopedonale in viale Libertà con il contributo progettuale di cittadini e associazioni anche attraverso la piattaforma WeGovNow, oltre al posizionamento di diversi portabiciclette e telecamere per monitorare i flussi di mobilità ciclabile e, contestualmente, prevenire gli atti vandalici. Nelle tre aree di progetto saranno inoltre messi a dimora nuovi alberi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*