Home -> Treviso -> Conto alla rovescia per la 17^ edizione del Festival della Piccola e Media editoria
Lidia Ravera

Conto alla rovescia per la 17^ edizione del Festival della Piccola e Media editoria

“Libri in cantina”, in programma da venerdì 4 a domenica 6 ottobre nel Castello di San Salvatore di Susegana (Treviso), location di altissima suggestione cinta dalle colline del Prosecco, nel cuore dei pendii trevigiani: editori e libri, dunque, sulle colline del Prosecco, riuniti intorno a un filo rosso tematico, “Rinascite”. Un augurio e insieme a una sfida, “rinascite” come germogli di futuro per sfogliare tante nuove storie di autori italiani e internazionali

Promosso dal Comune di Susegana e curata dall’Associazione Inarteventi per la direzione artistica di Emanuela Cananzi, “Libri in cantina” dal 4 al 6 ottobre trasformerà Susegana in città-festival: fra gli eventi spicca l’ospitalità di Lidia Ravera, autrice negli anni Settanta del mitico “Porci con le ali” e, da allora, di una ventina di romanzi di grande successo. Come “Sorelle”, uscito nel 1994 per Mondadori, legato a una vicenda molto personale, la perdita della sorella della scrittrice, alla quale è dedicato il libro.

Domenica 6 ottobre, alle 11.30 nella Biblioteca comunale di Susegana, Lidia Ravera sarà protagonista, insieme all’attrice Marina Massironi, di un
incontro in cui di incroceranno molti temi: innanzitutto l’anteprima della nuova pubblicazione Bompiani, “La somma di due”, attesa riedizione di “Sorelle” in uscita il 16 ottobre: un libro che spiega come a volte essere sorelle rappresenti il solo baluardo, la sola difesa dalle risse sentimentali
dei grandi. “La somma di due” non è una cifra, ma è la bolla entro cui le sorelle Angelica e Carlotta galleggiano, giocano, piangono, ridono, restano se stesse, si salvano.

Il testo è stato rielaborato per il palcoscenico da Marina Massironi e Nicoletta Fabbri, dirette dalla regista Elisabetta Ratti: Libri in cantina ospiterà il reading dedicato a “La somma di due” nella serata centrale
del Festival, sabato 5 ottobre, alle 21 nella Sala dei Conti di Treviso. Le due attrici saranno impegnate nel racconto di un rapporto profondo e ancestrale: quello che si alimenta fra due sorelle, e che continuamente rinasce e si rigenera nelle sliding doors della vita.

Ma nell’incontro della domenica mattina a Susegana, Lidia Ravera, con la sua verve espressiva fresca e ironica, non solo ci guiderà a dipanare il legame naturale eppure misterioso che unisce due esseri umani dalla nascita, insieme al nostro profondo e umano bisogno di “sorellanza”. Proprio nel segno delle “rinascite” racconterà il nuovo progetto editoriale legato agli amori nella terza età: “Terzo tempo” titola infatti la collana da poco avviata per Giunti, nella quale Ravera riunisce romanzi che parlano d’amore, rivolti agli “over 60”. Spiega infatti la scrittrice che, anziché
rimpiangere il passato, è meglio “dotarsi di un futuro”, progettare quindi la propria rinascita.

La nostra cultura è tuttora intrisa di stereotipi e luoghi comuni secondo cui chi oggi ha superato i sessant’anni, non può che aspirare a un tiepido amore senile. La collana Terzo Tempo vuole sdoganare un diritto negato, per trascorrere al meglio gli anni in arrivo, senza rinunciare alle emozioni,
amore e sesso compresi. Dopo i primi 4 romanzi di Brunella Schisa, Emanuela Giordana, Roberta Colombo ed Elena Vestri, sono in arrivo i due romanzi di Paolo Guzzanti e della storica co-autrice della Tv delle ragazze, Linda Brunetta.

Fra i relatori d’eccezione al Festival di Susegana anche l’illustratrice Nicoletta Costa, la talentuosa scrittrice Ginevra Lamberti, lo psichiatra Paolo Crepet, l’economista Leonardo Becchetti, la grande chirurga Valeria Tonini, il giornalista e attivista Andrea Degli Innocenti e Giovanna Zucca,
personalità stimolante con la sua “second life” di infermiera – scrittrice.
Tutti gli eventi sono a ingresso libero, info https://www.libriincantina.it/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*