Venezia

4 minorenni denunciati perchè autori della violenta aggressione in Piazza Indipendenza a San Donà

Carabinieri di San Donà di Piave sono risaliti agli autori della violenta lite avvenuta domenica 14 febbraio in Piazza Indipendenza nel corso della quale un 18enne del posto è rimasto seriamente ferito.

I militari, dopo aver vagliato le testimonianze di una decina di persone, hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria minorile quattro giovani, tutti di San Donà.

I Carabinieri sono risaliti agli autori oltre alle testimonianze anche con l’analisi dei sistemi di videosorveglianza.

Tutto è nato per dei pesanti apprezzamenti nei confronti di una ragazza che ha avvisato i genitori e sul posto si è presentato il fratello 18enne.
E’ nato un parapiglia ed è spuntato un tirapugli con il quale il 18enne è stato colpito tanto da riportare la frattura della mandibola con una prognosi di 30 giorni.

L’ipotesi di reato avanzata dai Carabinieri a carico dei minori è di lesioni personali in concorso e, per uno di essi, di porto di oggetti atti ad offendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button