Venezia

33enne ricoverato in codice rosso dopo essere finito con un Suv Volvo contro un muro

Grave incidente la notte scorsa, poco prima delle 1:30, nella vicinanza della rampa che dal ponte della Libertà porta alla Marittima e al Tronchetto a Venezia.

Il conducente di un Suv, un 33enne residente a Venezia, ha perso il controllo della vettura che è finita contro il muretto per poi incendiatasi.

Il conducente è rimasto ferito e tramortito, in suo aiuto è stato risolutivo l’intervento prestato dai militari dell’esercito a presidio di Piazzale Roma, che insieme ad altri agenti della polizia usciti dalla Questura, sono riusciti ad aprire la portiera dell’auto ed estrare il conducente.

Sul posto sono giunti i pompieri da Mestre che hanno spento le fiamme che avvolgevano la Volvo XC.

Il 33enne è stato nel frattempo soccorso e stabilizzato dai sanitari del SUEM e trasferito in gravi condizioni in ospedale. Dalle ultime informazioni trapelate, pare non sia in pericolo di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button