Treviso

31enne finisce denunciato per resistenza, nei guai anche lo zio che ha ostacolato i Carabinieri

Ieri sera i Carabinieri del Radiomobile di Treviso hanno tratto in arresto un 31enne marocchino, in Italia senza fissa dimora, con precedenti di polizia, che aveva opposto resistenza ad un controllo nei pressi della stazione delle autocorriere.

I militari erano intervenuti a seguito della richiesta di alcuni passanti che erano stati importunati dal 31enne in evidente stato di alterazione.

Il marocchino ha tentato di colpire i carabinieri oltre a rifiutarsi di fornire le proprie generalità.

Alla fine è stato pure denunciato lo zio del giovane, un 50enne, perché ha ostacolato il controllo in corso.

Lo stesso, veniva anche trovato in possesso di un taglierino che è stato posto sotto sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button