Home -> Spettacoli -> Musica/Venerdì 18.10 al Toniolo Antonella Ruggero con “La vita imprevedibile delle canzoni”
Sacile, 31/05/2016 - Fazioli Concert Hall - LiberaMusic di Roberto Colombo - Antonella Ruggiero e Andrea Bacchetti - Foto Luca A. d'Agostino/Phocus Agency © 2015

Musica/Venerdì 18.10 al Toniolo Antonella Ruggero con “La vita imprevedibile delle canzoni”

Antonella Ruggiero è la prima protagonista di On stage, seconda edizione della rassegna al Teatro Toniolo di Mestre, firmata dal Settore Cultura del Comune di Venezia e da Veneto Jazz.

Venerdì 18 ottobre (inizio ore 21), la cantante porta in scena “La vita imprevedibile delle canzoni”, live dell’omonimo album del 2016 (Sony Music Classical ), con il maestro Andrea Bacchetti a dirigere un ensemble d’archi sulle celebri canzoni dei Matia Bazar.

La sensibilità musicale di Stefano Barzan, autore degli arrangiamenti, la capacità interpretativa e il virtuosismo della Ruggiero e di Bacchetti trovano piena espressione, senza turbare la meravigliosa cantabilità melodica dei brani, che hanno fatto la storia del pop di qualità del nostro paese. La scelta è stata quella di farsi accompagnare al pianoforte da Andrea Bacchetti, uno degli interpreti più stimati nel contesto classico internazionale, ma noto al grande pubblico italiano per il suo ruolo straniante di pianista folle e socialmente impacciato con Piero Chiambretti.

Ciò rende ancora più elegante, sofisticato e prezioso il progetto della Ruggiero, la cui ricerca della qualità musicale in ogni sua produzione è ormai nota e la rende sempre ancora un po’ più diversa dal contesto musicale dei giorni nostri. La produzione artistica, per Libera Music / Sony Classical, è di Roberto Colombo, che ha realizzato grande parte dei brani nella loro versione originale, dagli anni ’80 ad oggi.

Racconta Antonella Ruggiero: “Nel corso del primo incontro con Andrea si è ragionato sull’ipotesi di trovare un nuovo repertorio da preparare in vista di una serie di concerti. Dopo un po’ di ragionamenti e di girovagare all’interno del vasto mondo della musica la soluzione più semplice si è rivelata essere anche la più interessante: affrontare il repertorio da me interpretato dal 1975 ad oggi, con una rilettura per pianoforte classico, con un linguaggio il più vicino possibile al mondo musicale di Andrea.

A questo mio repertorio si sono aggiunti altri quattro brani di altri autori che, per mantenere una maggior unità stilistica, non sono stati inseriti nel progetto discografico, ma rimarranno parte della scalette in concerto. La proposta di arrangiare questi brani è caduta su Stefano Barzan con cui, nel corso degli anni, ho avuto modo di collaborare in varie occasioni, sempre con risultati ottimi. In questa occasione mi sembra che il risultato sia davvero centrato e, sia Andrea che io, ci siamo sentiti coinvolti da questa rilettura delle canzoni, che hanno dato una ”imprevedibile vita” alle canzoni stesse.”

La rassegna On stage è organizzata da Veneto Jazz e dal settore Cultura del Comune di Venezia, in collaborazione con Regione del Veneto e Ministero dei Beni e le Attività Culturali.
Posto unico intero 28 € + diritto di prevendita; ridotto 22 € + diritto di prevendita (riservato under 30 anni, over 65 anni)

Prevendite Ticketone (on line e punti vendita) Vivaticket (on line e punti vendita)
Biglietteria del Teatro Toniolo Orario dalle 11.00 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.30
Lunedì è il giorno di chiusura. Tel. 041 971666

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*