Home -> Treviso -> A Conegliano è il week end della Expò
foto: archivio

A Conegliano è il week end della Expò

Anche quest’anno torna il tradizionale appuntamento con le auto e i veicoli industriali, d’epoca e moderni: Conegliano apre le porte alla 42esima edizione dell’Expo, organizzata dal club dello Stroppolo e patrocinata dal Comune di Conegliano. Un evento che anima le vie del centro cittadino grazie anche alle numerose iniziative collaterali che caratterizzano la manifestazione ormai da anni.

Nelle giornate di sabato e domenica 14 e 15 settembre, la città si animerà di appassionati, curiosi ed esperti di tutte le ultime novità del settore automobilistico e non solo: ci sarà spazio anche per amanti dei fiori del vintage dell’arte e della musica.

“Dare il via alla 42esima edizione è la migliore forma di testimoniare quanto bello e ben riuscito sia quest’evento” afferma il sindaco Fabio Chies, che invita la cittadinanza a vivere le strade del centro anche con bambini e famiglie.

Ogni anno è caratterizzato da novità e ma quest’edizione in particolare sarà impreziosita dalla presenza di Confartigianato, che con l’evento “Ecoday” promuoverà convegni dedicati alla mobilità elettrica del prossimo futuro.

Il tutto inizierà nel primo pomeriggio di sabato, quando alle ore 14.30 avverrà la cerimonia ufficiale di apertura, per poi seguire con la presentazione di tutti gli eventi, mostre, mercatini e attrazioni che animeranno le strade del centro città.

Tra i vari appuntamenti, da non dimenticare la 40esima edizione benefica di “Gradinata in fiore” che sabato pomeriggio inonderà di colore e profumo l’intera scalinata degli Alpini; mentre nella giornata di domenica, in piazza Cima, ci sarà la campagna permanente per la sicurezza stradale, intitolata “Pensa alla vita …guida con la testa”, organizzata dal corpo della Polizia locale. “È un appuntamento ricco di dimostrazioni e percorsi interattivi per i più piccoli” ricorda Claudio Mallamace, “e ci consente di lavorare sulla prevenzione in modo efficace”.

Durante tutto il weekend sarà aperto anche il Finger food festival: dalla mattina alle dieci fino a mezzanotte, una festa per tutti i palati, anche i più esigenti, con cibi provenienti da tutta Italia e dal mondo.

Tra gli eventi più attesi, anche la mostra dei piccoli ceramisti di Scomigo presso l’oratorio dell’Assunta e la festa del bastardino organizzata dall’Enpa al parco Mozart, con lo scopo di sensibilizzare la comunità sul tema degli abbandoni.

Ancora di rilievo sono il mercatino vintage e la mostra “Inquadra in mostra: Acqua”, in palazzo Sarcinelli; gli spettacoli per i bambini organizzati in Corte delle Rose e per concludere si celebrerà la giornata europea della cultura ebraica 2019 con il gruppo Stellerranti, che si esibirà in concerto per unire mondi lontani in un’unica melodia.

“La cosa che ci rende orgogliosi – commenta Claudia Brugioni – è che l’Expo è ormai diventato non solo evento ma funge da contenitore per tutte le altre organizzazioni che chiedono di poter avere spazio proprio all’interno di questa manifestazione: una garanzia dell’apprezzamento e rilevanza dell’evento”.

Come ricorda il presidente del Club Stroppolo e organizzatore dell’evento Giuseppe Doimo, tutti gli eventi previsti per la manifestazione di “Expo auto e veicoli industriali” sono gratuiti, perché ” La più grande soddisfazione per noi organizzatori è vedere tanto pubblico aggirarsi tra le strade godendosi l’evento”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*