Home -> Treviso -> Ladri e recidivi, ma stavolta li beccano
La borsa foderata

Ladri e recidivi, ma stavolta li beccano

Treviso – Credevano che al Coin si fossero dimenticai di loro, invece la Direttrice aveva messo sul chi va là i vigilantes e le commesse.
Addocchiati due ragazzi che aveva riconosciuto come gli stessi pizzicati a rubare qualche giorno prima, non intendeva concedere loro il bis nel suo negozio.

E’ successo ieri: i 2, capita la malaparata, si erano dileguati prima dell’arrivo degli agenti che li hanno però intercettati qualche strada più in là, in Via del Corso.

Privi di documenti e con accento sudamericano, avevano due borse con all’interno un involucro di alluminio, tipico stratagemma utilizzato per sfuggire al controllo dei sistemi elettronici antitaccheggio.

All’interno vi erano degli orecchini di H&M, che si è poi scoperto essere stati appena rubati, ed una crema per il viso del valore di oltre 300 euro, sottratti proprio dal negozio Coin.

Affezionati a quel marchio, i due che si erano già resi responsabili, il 5 Agosto scorso, del furto di occhiali da sole di marca, per un valore di oltre 1500 euro.

Identificati come A.I., peruviano di 20 anni, e C.M., donna peruviana di 30 anni, sono stati denunciati per duplice furto aggravato in concorso.
La donna, inoltre, priva di permesso di soggiorno ed irregolare sul territorio, è stata accompagnata al Centro di permanenza per i rimpatri per l’espulsione dal territorio nazionale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*