Home -> Spettacoli -> Festival internazionale teatro di strada – Caorle 4-8 settembre

Festival internazionale teatro di strada – Caorle 4-8 settembre

XXIV edizione de “La Luna nel Pozzo” Festival internazionale che dal 1996 porta l’eccellenza del teatro di strada nelle piazze e nei campielli del centro storico di Caorle.
La manifestazione, che si svolgerà dal 4 all’8 settembre 2019, vuole rendere concreta la famosa frase di Italo Calvino “Se alzi un muro pensa a ciò che resta fuori”, tratta dal celeberrimo “Barone Rampante”, portando in tutta la cittadina oltre trenta compagnie di artisti che faranno sognare il pubblico con oltre cento esibizioni.
Dal 4 all’8 settembre convergeranno a Carole artisti da tutto il mondo.
Dall’Australia arriva Chris Blaze, con il più grande spettacolo di fuoco in stile ninja ad alta energia del pianeta.
Direttamente dall’Argentina giungono il circo e la danza della Compañía Entropía che in Disidentes fonde maschile e femminile in un solo corpo per ristabilite l’equilibrio perfetto; lo spettacolo acrobatico dei Cia Mas Til y Menos Tal; la danza acrobatica del Duo Masawa; e Brunitus, che recupera il “diablo”, strumento millenario cinese usato per scacciare gli spiriti maligni, per raccontare un viaggio attraverso i sentimenti.
Il Circo Pitanga unisce Israele con la Svizzera per raccontare la storia acrobatica.
La Francia è ben rappresentata da Benoit Charpe, virtuoso acrobata del monociclo; dalla Compagnie Têtes de Mules, virtuosi del teatro di figura impegnati in uno spettacolo noir fatto di emozioni forti e dissacrazioni; e da Vincent De Lavenére, virtuoso maestro di giocoleria.
Tedesco è il Circus unARTiq, i cui membri combinano le tecniche del teatro, della danza e della performance con le loro originali abilità circensi.
Dalla Svizzera arrivano gli E1NZ, duo che attraversa tutti i generi performativi arricchendoli di leggerezza, acrobazie, velocità, trucchi e teatro.
Ricchissima la rappresentanza italiana: il caricaturista Fabio Iuli; i Bubble on Circus con il loro magico spettacolo di bolle di sapone; Tatiana Foschi, coinvolgente danzatrice sul trapezio; il teatro di figura del Teatro Hilaré; Il Circo Bipolar, e unisce che unisce teatro di strada e le arti circensi; i Laden Classe: mano a mano, Roue Cyr, trapezio, banchina, palo cinese, musica dal vivo e teatro sono solo alcuni dei tasselli con cui il gruppo costruisce il suo linguaggio; l’acrobatica aerea della Compagnia Ludilò; il teatro di figura della di Nina Theatre, della Compagnia Ludilò e della Compagnia Samovar, che sarà impegnata in due rocamboleschi spettacoli.
Uno spazio sarà dedicato ai bambini con l’installazione Lodobus dello Spazio Verdeblù, mezzo pensato e organizzato appositamente per allestire uno spazio di gioco che trasforma e cambia completamente l’aspetto dei luoghi abituali, rendendoli allegri, giocosi, movimentati.
Infine, musica protagonista con la Funkasin Street Band, marching band di 15 elementi.
La partecipazione agli spettacoli e agli eventi del festival è libera.
Il programma completo è disponibile:
https://lalunanelpozzofestival.it/
https://www.facebook.com/lalunanelpozzofestival/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*