Home -> Treviso -> Suoni di Marca/Ex Otago travolgenti

Suoni di Marca/Ex Otago travolgenti

Entusiasmo, trepidante attesa e alto tasso di elettricità hanno accolto ieri sera una delle migliori live band della musica indipendente italiana, gli Ex-Otago, uno degli appuntamento più attesi dalle giovani generazioni (ma non solo) all’interno del palinsesto dell’edizione 2019 di Suoni di Marca.

Una formazione sul palco composta da Maurizio Carucci (voce e frontman), Francesco Bacci (basso), Simone Bertuccini (chitarra), Olmo Martellacci (tastiera) e Rachid Bouchabla (batteria), che insieme rispondono al nome di Ex-Otago.

Dopo aver conquistato il pubblico alla 69esima edizione del Festival di Sanremo con “Solo una canzone”, sul Palco San Marco il gruppo ha dato il meglio, rispondendo con entusiasmo alle aspettative dei fan che li acclamano come “la band simbolo del pop indipendente italiano”.

Non il “solito” concerto, ma un mix di emozioni e spettacolo, una vera e propria “Otagata” (come la definisce la band): uno show fatto di grande musica ma anche di momenti di riflessione e tante sorprese, dove il pubblico è stato avvolto dalle hit più scatenate e dalle note dei brani più romantici della band.

Non sono mancati i brani del nuovo album “Corochinato!”, un lavoro discografico che racconta con testi sinceri, diretti e mai banali il viaggio nato da un aperitivo di vino Coronata, un momento della giornata che descrive le origini genovesi e liguri del gruppo.
La voce calda e vibrante di Carucci ha interpretato perfettamente le sonorità e la ricchezza orchestrale delle note di “Tutto bene”, “Questa notte” e, per chiudere, le note di “Cinghiali incazzati”.

A precedere, sul main stage, si sono esibiti i Lara e Davide Vettori.
Davide Vettori, recentemente protagonista del programma televisivo “The Voice”, ha appena lanciato il suo ultimo video (appena dieci giorni fa), contando sulla regia di Pietro Berselli.
Sull’altro fronte, I Lara hanno lanciato di recente il primo singolo “Panna spray” all’interno del palinsesto di Radio Dj, nel programma “il Rosario della Sera” condotto da Fiorello. Un singolo precursore della successiva uscita “Baggio”, tributo all’omonimo calciatore, esclusiva sulla Gazzetta dello Sport.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*