Home -> Friuli Venezia Giulia -> Il 9 ottobre sarà Giornata del Ricordo della Tragedia del Vajont

Il 9 ottobre sarà Giornata del Ricordo della Tragedia del Vajont

Trieste – L’Aula ha approvato con voto unanime favorevole l’istituzione della “Giornata in ricordo della tragedia del Vajont” e del riconoscimento “Memoria Vajont” proposta dal capogruppo del Pd Sergio Bolzonello e poi condivisa dagli esponenti di tutti i Gruppi consiliari che hanno sottoscritto il provvedimento, facendone così una legge espressione dell’intero Consiglio regionale.

Esprime apprezzamento il consigliere regionale della Lega per l’approvazione all’unanimità del progetto di legge per l’istituzione il 9 ottobre come Giornata del ricordo della tragedia del Vajont.

“La proposta che istituisce il 9 ottobre quale ‘Giornata del ricordo della tragedia del Vajont’, ricorda tutte le vittime di quel disastro che 56 anni fa ha segnato inevitabilmente la storia delle nostre terre e di un popolo che ha avuto comunque la grande forza e il carattere per andare avanti.

“Il ricordo – continua l’esponente di maggioranza – non si può naturalmente fermare alla commemorazione delle vittime, ma deve essere di monito ai più giovani affinché si formi una nuova consapevolezza nella progettazione e nella realizzazione delle opere che garantisca la sicurezza dell’uomo e dell’ambiente.

“Il modo migliore di ricordare le quasi 2.000 vittime della tragedia del Vajont – conclude Turchet – è quindi di tramandare il loro ricordo alle future generazioni affinché simili catastrofi non si ripetano mai più”.

“Sulla tragedia del Vajont era importante raggiungere la massima condivisione e così è stato. Come tutte le cose, la capacità di riuscire a dare un senso a questa legge sta nella testa e nelle gambe delle persone.
La norma mette a disposizione un ottimo strumento per ricordare e formare i giovani, quindi ora sta alla Giunta dargli gambe per raggiungere l’obiettivo che il Consiglio ha dato in modo unanime”.

A dirlo è il capogruppo del Pd, Sergio Bolzonello commentando il voto espresso oggi dal Consiglio regionale sulla proposta di legge n. 39 Istituzione della “Giornata in ricordo della tragedia del Vajont” e del riconoscimento “Memoria Vajont” di cui è primo firmatario.

“L’unanimità del voto di oggi sull’istituzione della “Giornata in ricordo della tragedia del Vajont” e del riconoscimento “Memoria Vajont” è la dimostrazione della necessità di questo intervento, rispetto a questa tragedia che ha toccato profondamente la vita della nostra comunità. Da cittadino di questa regione, ancora prima che da consigliere regionale, ritengo questa legge come un contributo, sentito e non retorico, di restituzione civica e culturale a un territorio toccato da questa profonda tragedia.

Intervenendo in Aula, Bolzonello ha ulteriormente ricordato che “il senso di questo progetto di legge non si riduce a un’operazione meramente nostalgica, ma ha l’ambizione di essere qualcosa di propositivo e aperto al futuro. Attraverso la concessione di contributi per il sostegno alla realizzazione di ricerche, filmati, pubblicazioni, giornate di studio, mostre, visite guidate, percorsi didattici e manifestazioni potremo concretamente dare un contributo anche formativo”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*