Home -> Venezia -> Alla stazione dei treni con un chilo di “maria”
foto archivio

Alla stazione dei treni con un chilo di “maria”

Nella serata di ieri, gli uomini della Polfer in servizio alla stazione di Mestre hanno intercettato un giovane spacciatore.

Verso le 21,30, nel piazzale esterno della stazione, gli agenti si sono insospettiti per come un giovane stringeva a sé uno zainetto.
I.V., ventiduenne nigeriano in Italia senza fissa dimora, si dimostrò poi molto nervoso, pur fornendo un regolare permesso di soggiorno per asilo politico.

Invitato a svuotare lo zainetto, tra gli indumenti contenuti spuntava un grosso involucro di nylon contenente 1.078 gr di marijuana.

Vistosi scoperto, il giovane ha poi raccontato di essere partito da Roma nel tardo pomeriggio, a bordo di un Freccia Rossa e di essere giunto a Mestre, probabilmente con l’intento di spacciare nell’hinterland veneziano.

I.V. è stato dichiarato in stato di arresto e, su disposizione del P.M. di turno, accompagnato al penitenziario.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*