Home -> Pordenone -> Appartarsi in auto (in quella degli altri)

Appartarsi in auto (in quella degli altri)

Una scusa che non ha retto, quella addotta da una coppia di artisti itineranti colti sul fatto mentre rovistavano in alcune auto, evidentemnete alla ricerca di qualcosa da rubare.

Secondo la versione fornita dall’uomo, un 28enne svizzero residente in Toscana, ben lungi dal voler rubare, lui e la compagna 29enne lettone stavano solo cercando… un posto dove appartarsi.
Come se appartarsi nelle auto altrui fosse normale.

L’episodio, dopo le 2.30 della notte, in via Gramsci ad Aviano.
Entrambi sono stati denunciati per furto aggravato in concorso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*