Home -> Prendi nota -> Vittorio Veneto/50 spettacoli nell’estate del Dante
Piccolo Teatro Dante, Vittorio Veneto (TV) L'ultima baccante

Vittorio Veneto/50 spettacoli nell’estate del Dante

Prosegue nel fine settimana con “Tutto è bene quel che finisce bene” e con “Le allegre comari di Windsor” di William Shakespeare per la regia di Edoardo Fainello il ricco cartellone della rassegna teatrale del “Piccolo Teatro Dante”, giunta alla sua sesta stagione estiva (fino al 29 settembre 2019) e organizzata all’aperto, negli spazi dell’ex collegio Dante a Serravalle di Vittorio Veneto, su di un palco disegnato e costruito da collaboratori, insegnanti e allievi dell’Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte.

I prossimi appuntamenti con il teatro propongono la doppia replica dello spettacolo “Tutto è bene quel che finisce bene” di William Shakespeare per la regia di Edoardo Fainello, che andrà in scena venerdì 14 e sabato 15 giugno alle 19. Gli allievi del primo anno accademico Daily mettono in scena una delle prime commedie scritte da William Shakespeare, molto legata al mondo della commedia dell’arte.

La vicenda ha inizio in Francia, alla corte di Rousillon: Elena, una giovane di modesta famiglia, è da sempre innamorata del conte Bertram il quale, però, non la ricambia. ‘Quando sarai riuscita a prendermi l’anello che ho al dito e non mi tolgo mai, e quando dal tuo ventre uscirà un figlio di cui io sono padre, solo allora potrai chiamarmi tuo marito. Ma in quel ‘quando’ io ci scrivo un ‘mai’”. Parole come queste basterebbero a fermare qualsiasi ragazza dotata di buon senso, ma non Elena, che escogiterà inganni complessi e andrà fino in Italia, pur di conquistare il suo amore.

Una scena

Sfondo storico della vicenda è la guerra tra fiorentini e senesi, che vede impegnati giovani eroi, falsi cavalieri e stupidi astuti… Uno spettacolo pieno di trappole, giochi di parole, delusioni e tanta, tanta passione.
Cast: Elena Saccon, Edoardo Tidei, Rebecca Garlet, Erica Porrazzo, Erica Maranzana, Angela Prevedel, Kushtrim Majtara. Produzione: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte. Musiche: Edoardo Fainello. Coreografie: Isabella Peghin. Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte.

Si prosegue poi alla volta di domenica 16 giugno alle 19 con “Le allegre comari di Windsor”, un’altra opera di William Shakespeare per la regia di Edoardo Fainello. Gli allievi del terzo anno accademico, al termine del loro percorso, mettono in scena una commedia in cinque atti scritta alla fine del 1500, presentandola con uno stile anni ‘50.

Sir John Falstaff, trovandosi senza denaro, decide di corteggiare due donne ricche e sposate, la signora Ford e la signora Page, inviando loro due lettere d’amore identiche, con l’obiettivo di ottenere il loro denaro. In tutto questo il giovane Andrew Page alla ricerca dell’anima gemella viene corteggiata da due giovani pretendenti…riusciranno le due ragazze a conquistare il cuore del signorino?

Cast: Francesca Bortolotti, Matteo Buratto, Davide Caprioli, Margherita De Luca, Giulia Donnola, Mathias Eccher, Giacomo Pierobon, Lodovica Vazzoler, Mattia Zavarise, Caterina Zoppini. Musiche: Edoardo Fainello. Coreografie: Isabella Peghin. Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte.

Il Piccolo Teatro Dante si trova a Vittorio Veneto all’angolo tra via Tommaseo e via Pagliarin (da cui consigliamo l’ingresso per le auto), ed è nello stesso complesso dove si trova anche l’Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte. Il complesso dispone di un ampio parcheggio interno e si trova nel cuore di Serravalle. Il palco è stato concepito sul modello dei palchi rinascimentali inglesi: tutti gli spettacoli della rassegna (prodotti per intero dall’Accademia Lorenzo Da Ponte, che quest’anno propone un cartellone di oltre 50 appuntamenti), vengono rappresentati alla luce del tramonto, senza “buio in sala”, per un’esperienza unica di relazione con il pubblico che rende ogni spettacolo vivo e appassionante. Il pubblico può sedere su alcune sedie o direttamente sul prato, sotto gli alberi, portando con sé un telo da stendere sull’erba, per un’esperienza unica adatta a tutta la famiglia.
Gli spettacoli iniziano alle ore 19 (tranne quando diversamente indicato). Il teatro dispone di 70 sedie più un prato dove il pubblico può sedersi portando con sé un telo da stendere. Si consiglia di portare una felpa. Il teatro è provvisto anche di un bar (aperto dalle 18:30). In caso di pioggia leggera lo spettacolo si terrà ugualmente.

L’ingresso è gratuito con offerta libera in proporzione alle proprie possibilità, per permettere anche a chi si trova in ristrettezze economiche di poter usufruire di un’intera estate di teatro.
Maggiori informazioni sul sito www.accademiadaponte.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*