Home -> Curiosità -> A spasso tra le colline vittoriesi con la Pro Loco

A spasso tra le colline vittoriesi con la Pro Loco

Soddisfazione generale per la 5^ edizione di “rive divine – tra le colline vittoriesi”, la manifestazione promossa dalla Pro Loco di Vittorio Veneto che si è svolta nella giornata della scorsa domenica 9 giugno.

Anche quest’anno l’Associazione Pro Loco di Vittorio Veneto ha accolto con entusiasmo la proposta delle aziende del territorio che ha permesso a oltre 300 persone di partecipare a un progetto volto a valorizzare i prodotti enogastronomici locali e unirli alle bellezze delle nostre colline e alle ricchezze culturali che il vittoriese può offrire.

L’appuntamento del 9 giugno ha coinvolto 30 aziende vittoriesi, con l’obiettivo di unire panorami e gastronomia in un binomio vincente. La novità del terzo percorso “Est” in aggiunta ai già consolidati “Sud” e “Ovest” ha permesso poi ad un maggior numero di aziende di venire incluse, e quindi di esporre i propri prodotti, con grande entusiasmo dai partecipanti.

La passeggiata si è sviluppata su tre percorsi alternativi: il “Percorso Est”, “Percorso Sud” e il “Percorso Ovest”, della durata approssimativa di 5-6 ore. Oltre 300 i partecipanti, che sono stati suddivisi in 3 gruppi da 100 e successivamente scaglionati in gruppi di 25 persone ciascuno per permettere a tutti una passeggiata piacevole ed esclusiva.

Per ciascun tragitto erano previste 6 tappe principali dalla durata di circa 20 minuti ciascuna, durante le quali sono state servite ottime pietanze: tra produttori di vino, birra, olio, pasticcerie, bar, ristoranti e agriturismi, l’offerta ai partecipanti è stata notevolmente varia.

“La passeggiata con degustazione in vallata è diventata nel corso delle edizioni un vero e proprio campione rappresentativo del territorio vittoriese – afferma il presidente della Pro Loco di Vittorio Veneto Flavio Uliana – abbiamo già ricevuto delle nuove richieste di partecipazione per l’anno prossimo e siamo particolarmente soddisfatti del risultato di quest’edizione: negli occhi della gente, tra produttori e ospiti c’era un entusiasmo che ha ripagato ogni sforzo”.

In prima linea, oltre alla Pro Loco, le aziende stesse, che senza intermediari si sono prestate al servizio nelle postazioni dedicate: i partecipanti hanno potuto degustare le specialità direttamente serviti dalle loro mani, entrando a stretto contatto con i veri volti delle realtà produttive, creando un rapporto più personale e diretto, poco frequente al giorno d’oggi.

“È stato impegnativo: un centinaio di persone si è messo a disposizione per permettere la riuscita di quest’evento – continua Uliana – ma tra addetti delle aziende, accompagnatori e organizzatori si è creato un team di lavoro entusiasta ed energico, che ha contagiato tutti i partecipanti garantendo un’ottima gestione della giornata. È a loro che va il ringraziamento più grande.”

Ai partecipanti è stato consegnato un kit composto da sacca a tracolla con un bicchiere per le degustazioni e il cappellino della manifestazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*