Home -> Venezia -> San Donà/Ferrivecchi senza alcuna autorizzazione
Il camion carico di rottami

San Donà/Ferrivecchi senza alcuna autorizzazione

San Donà – Sono stati visti dalla Polizia Locale entrare in un cantiere edile di Passerella e caricare materiale ferroso su un furgone.

Gli agenti, dopo averli fermati e controllati, hanno scoperto così che due rumeni, un uomo ed una donna di circa cinquant’anni senza fissa dimora in Italia, esercitavano l’attività di raccolta del cosiddetto “ferrovecchio” senza alcuna autorizzazione.

Gli uomini in divisa hanno fatto scattare il sequestro dell’intero carico del furgone (prevalentemente cianfrusaglie ed elettrodomestici), e provveduto a denunciare i due per esercizio abusivo dell’attività di raccolta e trasporto di rifiuti.

Purtroppo, confida il Comandante della Polizia Locale Marino Finotto “c’è chi consegna materiale destinato alle discariche a persone senza scrupoli, prive di titoli ed autorizzazioni per lo smaltimento dei rifiuti; soggetti che poi si disfano di queste cose gettandole nell’ambiente se non riescono a rivenderle ed a ricavarci qualcosa”.

L’amministrazione ricorda che è attivo il numero verde 800811333 per contattare Veritas, gestore del servizio di igiene urbana, che permette di prenotare il ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti, voluminosi e ferrosi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*